Salta al contenuto principale Salta al menu principale

Giro d'Italia, ecco la guida per il ciclismo in provincia

La copertina della brochure "A Biella la bici è di casa"

S'intitola A Biella la bici è di casa la brochure-guida al ciclismo in provincia che il comitato di tappa della Castellania-Oropa ha pubblicato in occasione del passaggio del Giro d'Italia del centenario. Per ora le oltre 60 pagine sono a disposizione in formato digitale, con un pdf sfogliabile a questo link e scaricabile a disposizione tra gli allegati a questa pagina web. Nei prossimi giorni la guida verrà data alle stampe per essere distribuita anche in formato cartaceo.

Il titolo è lo stesso logan utilizzato nelle scorse settimane per la pagina promozionale sul libro "L'Italia in bicicletta", pubblicato dal Touring Club Italiano. «Significa» sottolinea il presidente Atl Luciano Rossi «che il Giro d'Italia è una grande vetrina per qualcosa di più importante, un territorio tutto da scoprire per chi ama pedalare». E tra le tre sezioni in cui è suddivisa la pubblicazione ce n'è una particolarmente ampia dedicata ai percorsi su strada e per mountain bike a disposizione tra pianure, colline e montagne della provincia. Alla descrizione sommaria dei tracciati si aggiunge la possibilità di approfondire navigando fino ai siti dove sono contenute anche le mappe Gps, con un clic sul pdf nella versione digitale e, su quella cartacea, in quadrando un QR Code con il proprio smartphone. Le altre due sezioni sono legate più strettamente alla corsa rosa, con la storia delle sette tappe arrivate finora tra Oropa e Biella e con gli eventi legati al passaggio del Giro in città e in provincia, con particolare rilievo per quelli del 20 maggio, giorno dell'arrivo al Santuario.

«Il calendario è ricco perché c'è stato l'impegno di molti, dalle istituzioni alle associazioni fino al mondo del ciclismo locale, per vivacizzare questi giorni prima e dopo il Giro» spiega Sergio Leone, presidente del comitato di tappa e assessore allo sport. «Dobbiamo cogliere questa occasione e approfittare della grande vetrina di un evento sportivo internazionale per diventare una città meta ambita dei cicloturisti e dei tifosi. Questa pubblicazione, come la realizzazione delle paline lungo la salita di Oropa, hanno questo significato».

AllegatoDimensione
PDF icon La brochure "A Biella la bici è di casa"14.86 MB
Area tematica: