Salta al contenuto principale Salta al menu principale

Protezione Civile (pagina in allestimento)

Sono attività di Protezione Civile quelle volte alla previsione, prevenzione e mitigazione dei rischi, alla gestione delle emergenze ed al loro superamento così come definite con il Decreto Legislativo n.1 del 2 gennaio 2018 denominato “Codice della protezione civile”.

Il coordinamento a livello nazionale delle attività di protezione civile è svolto dal Dipartimento della Protezione Civile che opera alle dirette dipendenze della Presidenza del Consiglio dei Ministri e con sede in Roma. Il Dipartimento svolge compiti di indirizzo, promozione e coordinamento dell’intero Servizio Nazionale della Protezione Civile e ne coordina inoltre la partecipazione alle politiche di protezione civile dell’Unione Europea così come l’intervento in occasione di emergenze all’estero.

In stretto raccordo con le Regioni e le Province Autonome, elabora e coordina i Piani nazionali per scenari di rischio e ne testa l’efficacia attraverso esercitazioni, coordina l’intervento del Servizio Nazionale al verificarsi di emergenze di rilievo nazionale, promuove le attività volte alla  previsione e prevenzione dei rischi, definisce i criteri generali per l’individuazione delle zone sismiche ed elabora gli indirizzi generali per le attività di formazione in materia di protezione civile.

Le attività di protezione civile sono gestite tra:

  • Regione, Provincia, Prefettura, Comune;
  • Vigili del Fuoco;
  • Forze Armate;
  • Forze di Polizia;
  • Servizi Tecnici Nazionali e Gruppi Nazionali di Ricerca Scientifica;
  • Emergenza Sanitaria;
  • Servizio Sanitario Nazionale (A.S.L.);
  • Agenzia regionale per l'Ambiente (A.R.P.A.);
  • Croce Rossa Italiana;
  • Corpo Nazionale Soccorso Alpino;
  • Altre Organizzazioni di Volontariato.

Dette strutture svolgono, a richiesta del Dipartimento di Protezione Civile, le attività previste dalla Legge, nonché compiti di supporto e consulenza per tutte le Amministrazioni componenti il Servizio Nazionale della Protezione Civile.

Le Regioni e le Province provvedono alla predisposizione ed attuazione dei programmi Regionali e Provinciali di previsione e prevenzione in armonia con le indicazioni dei programmi Nazionali.

Il Prefetto è autorità Provinciale di Protezione Civile. Anche sulla base del programma Provinciale di previsione e prevenzione, predispone il piano per fronteggiare l'emergenza su tutto il territorio della Provincia, ne cura l'attuazione coordinando la fase di soccorso.

Il Sindaco è autorità territoriale di Protezione Civile ed al verificarsi dell'emergenza nell'ambito del territorio Comunale assume la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione colpita e provvede agli interventi necessari dandone immediata comunicazione al Prefetto ed al Presidente della Giunta Regionale.

La Città di Biella all’interno della sua struttura, ha istituito il Servizio di Protezione Civile, ovvero un apposito ufficio predisposto per la gestione di tutte le attività di Protezione Civile comunale e con apposita dotazione di personale dipendente dedicato a tali mansioni, costantemente formato sia per le attività di previsione e prevenzione che per quelle di gestione delle emergenze.

Il Servizio di Protezione Civile della Città di Biella cura l’attivazione e la gestione della Sala Operativa con l’apertura del C.O.C. (Centro Operativo Comunale), del C.O.I. (Centro Operativo Intercomunale) e/o del C.O.M. (Centro Operativo Misto), così come previsti ai vari livelli a seconda delle necessità e della tipologia di allerta o emergenza in atto.

A supporto dell’attività del Servizio di Protezione Civile Comunale è stato costituito con apposita delibera di Consiglio Comunale il Gruppo Comunale dei Volontari di Protezione Civile, con apposito Regolamento redatto ai sensi della normativa vigente, anch’esso recepito ed approvato con delibera di Consiglio Comunale. Alle attività del Gruppo Comunale dei Volontari di Protezione Civile possono partecipare tutti i cittadini aventi gli appositi requisiti.

DIVENTA VOLONTARIO:
Modello di domanda
Regolamento del gruppo comunale
Allegato al regolamento del gruppo comunale

Il Servizio di Protezione Civile della Città di Biella coordina e gestisce le attività di protezione civile ai sensi di apposita convenzione per un totale di n° 26 comuni; la redazione del Piano Intercomunale di Protezione Civile, del correlato Regolamento ed i loro costanti aggiornamenti sono curati dal Servizio di Protezione Civile della Città di Biella, così come la messa a disposizione di personale e mezzi in caso di necessità, in un’ottica di reciproca collaborazione e sussidiarietà.

METIS - riservato ai Comuni convenzionati: http://sit2.comune.biella.it/com3/login.php

 

CONTATTI:

Sede: Corso G.A. Rivetti n.4/a – 13900 Biella

Tel: 015 8554511

Fax: 015 8554544

Mail: protezionecivile@comune.biella.it

 

ORARI: LUN – VEN dalle 8,30 alle 17,00

 

Link utili:
Regione Piemonte - Protezione Civile - Normativa
Dipartimento Nazionale di Protezione Civile
Prefettura di Biella
Bollettini meteo - ARPA Piemonte

Settore comunale: 
Area tematica correlata: